Filtro a scomparsa

Inserti in stuoie di filtro a carbone attivo

Sickerschachtfilter

Il modo più semplice per filtrare l’acqua piovana inquinata nei pozzetti è quello di utilizzare i tappeti filtranti a carbone attivo Aktofix. Questi sono posati in almeno 3 strati sul pavimento del pozzo permeabile all’acqua e fissati alle pareti del pozzo per mezzo di cinghie metalliche. L’acqua piovana inquinata viene così filtrata su una vasta area e in modo uniforme dal carbone attivo. Le sostanze inquinanti vengono trattenute nei macropori.

Il robusto tappeto filtrante a carbone attivo Aktofix è composto da 2 tessuti filtranti esterni con uno strato intermedio di carbone attivo del peso di circa 2,5 kg/m². Può essere composto per adattarsi a un’ampia varietà di dimensioni e forme di alberi. Il tappeto filtrante a carbone attivo Aktofix è stato utilizzato con successo in molte migliaia di pozzetti di infiltrazione per più di 25 anni.

I filtri tessili esterni trattengono il fango che si accumula e proteggono il carbone attivo. In caso di un maggiore accumulo di fango, si raccomanda di installare sopra lo strato filtrante un prefiltro economico, facilmente sostituibile e resistente al fango con un filtro a 3 fasi. Inoltre, possono essere utilizzati anche strati di sabbia o ghiaia o trappole per fanghi in anticipo.

Vantaggi del sistema:

  • Grande area filtrante con alta permeabilità
  • Facile installazione e rimozione, anche per i canali di scolo esistenti
  • Solette convenienti e di lunga durata

Dati tecnici:
Inserto di carbone attivo: circa 2,5 kg/m² di carbone attivo in grani
Peso totale: circa 2,9 kg/m²
Permeabilità all’acqua: kf = circa 3 x 10-3 m/s
Spessore: circa 1,3 cm, geocomposito completamente incollato